lunedì 23 settembre 2013

Zuppa di verdura per tutte le stagioni, ma NON la solita ZUPPA!!!

Zuppa di pomodori
 
 
100 g di una verdura di stagione a scelta
1 patata (100 g)
1 cucchiaio d’olio evo
erbe aromatiche o spezie a piacere, sale
2 o3 crostini di pane (facoltativo)

Zuppa di cime di rape
Zuppa di broccoletti con julienne di carote
Volutamente vago l’elenco degli ingredienti di questa ricetta: è aperto alla fantasia e alla stagionalità, il procedimento è sempre lo stesso, ma cambia sempre il sapore. Scegliete una sola verdura di base tra: carciofi, zucca, peperone, pomodoro, carota, zucchina, asparagi, cipolla, porro, radicchio, cavolfiore, broccoli, cime di rapa, funghi, finocchi… quello che vi piace e che la stagione vi dà. La differenza con altre zuppe sta proprio nell'uso di una sola verdura frullata e ridotta a brodo, con la patata che la addensa. Nella zuppa di broccoletti ho unito anche un pizzico di julienne di carote già cotte, lasciate libera la fantasia.

Pulite la verdura, tagliatela a pezzi e fatela rosolare in un pentolino con olio, sale e tre cucchiai d’acqua. Unite ancora un po’ di acqua e fate cuocere per pochi minuti, poi frullate. Tagliate una patata a cubetti piccoli (o a fettine sottili con la mandolina) e unitela al brodo: dopo 5 minuti la zuppa dovrebbe essere cotta e un po’ addensata. A questo punto unite le erbe aromatiche o le spezie che preferite, in relazione al gusto più adatto alla verdura che avete scelto. Per esempio io uso semi di finocchio col finocchio, prezzemolo con carciofi o funghi, cannella con zucca o cipolla, basilico o maggiorana con peperone o pomodoro, alloro o garam masala con carote o porro, aglio e peperoncino con broccoli, cime di rapa o cavolfiore, erba cipollina con asparagi o radicchio.
Servite con crostini di pane o così com’è. Su alcune verdure è ottimo il parmigiano, su altre non lega, ma è una questione di gusti.